“Final Fantasy”: annunciata la serie in live action

final fantasy serie - esterno

Al giorno d’oggi è veramente facile trovare dei giochi di ruolo, sia in scatola che in formato più elettronico, che fanno immergere totalmente le persone in un mondo fantasy pieno di avventure e pericoli.

Il sogno di esplorare terre misteriose ed incontrare creature fantastiche accompagna gli appassionati che, sin da bambini, hanno divorato pagine di libri come “Il Signore degli Anelli”.

Naturalmente i film e le serie televisive hanno contribuito alla crescita del desiderio di avventurarsi in un mondo magico e fatato, ma anche i videogiochi hanno avuto la loro parte sin dagli anni Ottanta e Novanta.

Tra i titoli più famosi del periodo che vive ancora oggi c’è n’è uno, in particolare, che ha saputo conquistare i cuori di migliaia di gamer in giro per il mondo. Direttamente dal Giappone questa serie di giochi si intitola semplicemente “Final Fantasy”.

“Final Fantasy”: le note dell’ultima fantasia

La storia della serie di “Final Fantasy” è nota a tutti i giocatori, anche i meno avvezzi ai giochi di ruolo, ed ha origine negli anni Ottanta dalla mente dell’allora giovane programmatore Hironobu Sakaguchi.

Influenzato dai mondi di “Dungeons & Dragons”, oltre che dagli scritti di Tolkien, il giovane dipendente della Square tentò il tutto per tutto assieme al compositore Nobuo Uematsu. La software house giapponese navigava infatti in cattive acque e s’intravedeva già la bancarotta.

Questa “ultima fantasia” era dunque l’unica speranza per continuare a lavorare e, se ne parliamo ancora adesso, vuol dire che è andata proprio bene!

Tra l’annuncio del remake dello storico settimo capitolo, l’edizione remastered del decimo ed il suo sequel anche per Nintendo Switch, la serie è più forte che mai!

final fantasy serie - interno

“Final Fantasy” diventa una serie televisiva

La notizia non poteva che rendere più entusiasti gli appassionati del brand. Se in questi ultimi mesi Netflix ha fatto la stessa cosa con le gesta di Geralt di Rivia con la serie in live action di “The Witcher” anche Hivemind e Square Enix, per conto di Sony Pictures Television, hanno deciso di fare la stessa cosa.

Al momento non si conoscono ancora bene i dettagli della trama, ma la cosa sicura è che la vicenda sarà ambientata nel mondo di Eorzea (“Final Fantasy XIV”) con dei nuovi personaggi creati apposta per l’occasione.

In un mondo in costante lotta fra natura e tecnologia si vedranno dunque vecchi e nuovi personaggi alternarsi sullo schermo. Da ricordare che non saranno in CGI come nei lungometraggi animati, ma bensì in carne e ossa!

In tutta questa riedizione dei personaggi e dei luoghi non mancheranno i colorati Chocobo, i Magitek, Cid e tanti altri ancora che presto dovrebbero essere svelati.

Come ha già dichiarato Chris Parnell, co – presidente di Sony Pictures,“Final fantasy XIV ed Eorzea sono la porta di accesso ideale per i fan di lunga data di Final Fantasy, ma anche per chi non lo è. Questo show vuole incarnare tutti gli elementi che hanno reso la saga un fenomeno affascinante e senza fine, è un onore portare alla luce tutti i personaggi iconici, le ambientazioni e le idee di Eorzea per la tv”.

Offerta
Final Fantasy XIV The Complete Edition - Complete - PlayStation 4
  • L'esperienza completa di final fantasy xiv online
  • Crea il tuo eroe unico di final fantasy e parti...
  • Gratis abbonamento di 30 giorni
Loading...