PES 2020: fischio d’inizio a breve

pes - esterno

Avete presente quando si parla di quel particolare tipo di scelte tanto sentite nelle pubblicità o nei luoghi comuni? Ne siamo venuti a contatto tutti almeno una volta nella vita. Prosciutto crudo o prosciutto cotto? Pandoro o panettone? Mare o montagna? Sky o Netflix?

Ma se siete dei gamer appassionati di calcio allora anche voi vi sarete trovati davanti all’amletico dilemma di PES o FIFA!

I due celebri giochi di calcio infatti, il primo della Konami ed il secondo della Electronic Arts, hanno sempre diviso in due gli amanti del calcio virtuale, ma che hanno sempre riscosso un grandissimo successo piazzandosi al primo posto nelle classifiche dei videogiochi a tema sportivo e non!

Pro Evolution Soccer è poi diventato ancora più famoso grazie alla canzone omonima dei Club Dogo con Giuliano Palma. Ricordate il ritornello sto lontano dallo stress, fumo un po’ e dopo gioco a Pes?

PES 2020: comincia il riscaldamento

Visto che il titolo in questione esce praticamente ogni anno, al pari del “rivale” FIFA, quale occasione migliore per il suo annuncio se non l’E3 2019 di Los Angeles di giugno? Esatto, non c’era assolutamente un momento più giusto per svelare qualche piccola anticipazione al grande pubblico!

La grande sorpresa arriva poi dal profilo Twitter ufficiale del gioco che rivela come la demo di PES, anzi meglio dire eFootball PES 2020, sarà scaricabile gratuitamente a partire dal 30 luglio per PlayStation 4, Xbox One e computer.

Tra le diverse squadre che i giocatori potranno controllare ci sono, ovviamente, grandi nomi come Barcelona ed Arsenal ai quali si aggiungeranno anche delle squadre segrete che verranno rivelate sempre nel corso di questo mese.

Si parla anche di autentiche leggende del pallone che potremmo controllare sia in campo, come “Er Pupone” in persona Francesco Totti, che in panchina, l’indimenticabile Diego Armando Maradona, per delle partite dalla grafica ancora più immersiva e spettacolare.

Sono state poi apportate delle migliorie anche al gameplay con nuove modalità come, ad esempio, il Giorno di Gara. Qui, dopo la vittoria contro la squadra avversaria, è possibile migliorare ulteriormente i calciatori che si sono più distinti sul campo.

Un’altra modalità che aumenta sensibilmente il realismo di eFootball PES 2020 è la Master League Remastered dove verrà dato maggiore spazio a dialoghi e scene d’inframezzo alle partite “classiche”.

Sarà proprio come guardare la partita della propria squadra del cuore seduti comodamente sul divano in compagnia degli amici tifosi e di qualcosa da sgranocchiare!

pes - interno

eFootball PES 2020: quando e come uscirà?

Se la demo vi avrà convinti e vorrete acquistare l’ultima fatica di casa Konami, tra l’altro madre di gioconi come “Castlevania”, “Silent Hill” e “Metal Gear Solid”, allora dovrete aspettare un altro po’ di tempo.

eFootball PES 2020 potrà infatti essere vostro a partire dal 10 settembre di quest’anno per PlayStation 4, Xbox One e computer.

Nonostante non si conosca ancora il prezzo c’è già un più che discreto hype tra i giocatori, ovviamente non quelli virtuali, che non vedono l’ora di cimentarsi in una nuova serie di partite con i loro campioni preferiti e le squadre del cuore. Tenetevi dunque tutti pronti, palla al centro!

Offerta
Pro Evolution Soccer 2019
  • PES2019 sarà molto competitivo grazie a nuove...
  • Avrai il totale controllo sull'azione di gioco,...
  • I miglioramenti permetteranno ancora più...