Smartwatch: le caratteristiche da valutare prima dell’acquisto

La tecnologia fa continuamente dei passi da gigante e se qualche decennio fa non esistevano nemmeno i cellulari, oggi possiamo avere tutte le funzionalità dello smartphone di ultima generazione direttamente al polso. Gli smartwatch sono sempre più diffusi e non c’è da stupirsi di questo, se consideriamo che in quello che all’apparenza potrebbe essere un normalissimo orologio possiamo trovare moltissime funzionalità utili. I modelli presenti sul mercato però sono davvero moltissimi e se avete intenzione di acquistarne uno vi conviene prima di tutto avere ben chiare le caratteristiche che devono essere valutate. Vediamo brevemente quali sono i dettagli importanti che possono fare la differenza tra una smartwatch e l’altro.

#1 Sistema operativo

Una delle caratteristiche più importanti da valutare prima di acquistare uno smartwatch è il sistema operativo: da questo infatti dipende la capacità dell’orologio di comunicare con il nostro smartphone. Se scegliamo il modello sbagliato non prestando attenzione a questa caratteristica rischiamo di non poterlo utilizzare quindi vale sempre la pena controllare. Gli smartwatch Wear OS sono quelli compatibili con il sistema operativo Android e sono tra i più diffusi in assoluto. Non tutti i modelli naturalmente sono uguali quindi non basta scegliere questa tipologia per avere la certezza di acquistare l’orologio giusto. Se però il sistema operativo è questo, vi consigliamo di leggere la classifica smartwatch android di Tindaro Battaglia in modo da trovare subito il modello più adatto alle vostre esigenze.

Se al contrario avete un iPhone, dovete scegliere un modello con sistema operativo Watch OS perché l’unico compatibile con i dispositivi Apple.

#2 Display

I display degli smartwatch non sono tutti uguali e anche questa caratteristica tecnica deve essere valutata con una certa attenzione perché le differenze tra una tecnologia e l’altra sono notevoli. Le principali tipologie di display sono le seguenti:

  • OLED: offrono una buona autonomia e un ottimo contrasto, ma in condizioni di luminosità accentuata rischiano di essere meno visibili;
  • LCD: il contrasto è meno accentuato, ma risultano più nitidi e visibili anche sotto la luce del sole;
  • E-PAPER: offrono un’autonomia eccellente ma le applicazioni sono limitate e meno funzionali.

#3 Funzionalità

Non tutti gli smartwatch sono dotati delle stesse funzionalità e questo è un aspetto fondamentale al momento della scelta del modello. In tal caso dipende tutto dalle vostre necessità e fortunatamente le varie funzioni sono elencate in modo chiaro sulla confezione del prodotto. Tra quelle più utili e richieste troviamo le seguenti:

  • Microfono e altoparlante integrati: indispensabili che volete effettuare e ricevere chiamate direttamente dal vostro smartwatch senza dover prendere in mano il telefono;
  • Slot per la SIM: indispensabile se volete effettuare chiamate indipendentemente dallo smartphone e quindi senza averlo in tasca;
  • GPS: utile per gli sportivi, permette di conoscere sempre la propria posizione e avere indicazioni sui tracciati da compiere;
  • Contapassi: questa funzionalità è richiesta dagli sportivi ed è spesso accompagnata da altre funzioni come il rilevamento del battito cardiaco per esempio. Si tratta di un dettaglio utile per coloro che corrono o praticano sport intensi e vogliono monitorare le proprie funzioni vitali.
CONDIVIDI