Come cancellarsi da Facebook in pochi e semplici passi

    cancellarsi facebook - esterno

    L’uso di social network come Twitter, Instagram, Facebook e così via è ormai una pratica che fa parte della routine quotidiana di buona parte delle persone. Collegarsi ogni giorno, chattare, condividere contenuti ed informazioni, caricare foto e video eccetera fanno parte delle attività online dei vari tipi di social network appena elencati e non solo.

    “Re” di questi social network è senza dubbio la “creatura” di Mark Zuckerberg, ovvero Facebook. Dopo gli ultimi scandali sulla privacy dei suoi milioni di utenti però, non è una novità che molti di questi hanno deciso di prestare più attenzione alle proprie informazioni personali o hanno addirittura deciso di cancellarsi definitivamente dal famosissimo social network.

    cancellarsi facebook - interno

    Naturalmente non si è trattato solo a causa di questa “fuga di notizie”, si può anche essere semplicemente stufi o preferire un altro canale comunicativo, ma comunque è stato un fattore che ha influito non poco. Vediamo dunque come cancellarsi da Facebook in pochi e semplici passi.

    Prima di procedere

    Prima di cancellarsi definitivamente da Facebook fate attenzione a scaricare le vostre informazioni come parentele, indirizzi IP, foto e tanto altro ancora che avete cliccato o caricato sul noto sito. Per fare questo loggatevi, cercate la voce “Impostazioni”, poi fate click su “Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook” ed infine su “Scarica le tue informazioni”.

    Date l’ok definitivo ed aspettate che la procedura di archiviazione sia terminata, è sempre meglio non lasciare certe informazioni “in giro” soprattutto dopo le ultime scandalose vicende. Ricordate poi che si tratta di una procedura definitiva quindi pensateci bene prima di farla.

    Per fare questo andate su “Impostazioni generali di Facebook” e cercate la voce “Disattiva il tuo account”. Dopo aver fatto questo il vostro account non sarà più disponibile per i vostri contatti e gli esterni, ma potrebbero rimanere presenti i vostri commenti nei server di Facebook.

    Ovviamente non saranno direttamente collegati a voi oppure al vostro account, ma comunque i dati che avete salvato con il backup descritto prima saranno al sicuro.

    La questione della privacy su Facebook

    Se ci si iscrive ad un social network, volenti o nolenti, si potrà assistere ad una sorta di “violazione” della propria privacy e questo va detto. In ogni caso anche quando si decide di non cancellarsi è meglio considerare questo punto cercando di “salvare capra e cavoli” digitali.

    Effettuate dunque il login, cliccate sull’opzione “Privacy” e “ponete i vostri paletti”. Si va dal semplice tag sul diario, dalle richieste di amicizia e dalla visualizzazione del vostro profilo fino alle inserzioni pubblicitarie (ovvero una delle principali fonti di guadagno di Facebook).

    Tale passaggio è meglio se avviene anche tramite smartphone quindi, che abbiate un dispositivo Android o iOS poco importa, è meglio se disattivate le opzioni di geolocalizzazione per l’app di Facebook così come le notifiche provenienti dal social.

    In ogni caso, per la massima privacy possibile, evitate di mettere troppe informazioni personali come luogo di lavoro, parentele, indirizzi di posta elettronica pubblici e numeri di telefono.

    Loading...