Stranger Things: ecco alcuni dettagli della quarta stagione

Tra le serie del momento che hanno tenuto incollati agli schermi migliaia di telespettatori c’è sicuramente “Stranger Things” diretta dai fratelli Matt e Ross Duffer.

Ambientata negli anni Ottanta in una fittizia cittadina nello Stato dell’Indiana, ovvero Hawkins, la serie vede una misteriosa e mostruosa entità abbattersi sulla popolazione locale.

In particolare sarà un gruppo di giovanissimi amici a trovarsi in mezzo ai guai, ma di quelli seri, e toccherà a loro salvare la vita dei loro cari e di tutti gli abitanti di Hawkins che ovviamente non credono alla parola dei ragazzi.

Stranger Things: cos’è accaduto fino ad ora

Mike (Finn Wolfhard), Dustin (Gaten Matarazzo), Lucas (Caleb McLaughlin) e Will (Noah Schnapp) sono i geniali amici di una vita appassionati di fantascienza, film come “Ghostbusters” e soprattutto Dungeons & Dragons.

È poco dopo una partita a D&D che Will sparisce misteriosamente mentre, nel laboratorio segreto appena fuori città, qualcosa si è risvegliato ed una misteriosa ragazzina dai capelli rasati vaga per i boschi.

Lei è Undici (Millie Bobby Brown) ed è dotata di formidabili poteri psichici. Il problema è che la cosa che si è risvegliata, verrà chiamata Demogorgone in onore di uno dei mostri del gioco, è sulle sue tracce al pari degli agenti segreti.

Sarà lei però a rivelare l’esistenza della misteriosa dimensione del “sottosopra” e ad aiutare il trio a recuperare Will grazie all’aiuto della madre Joyce (Winona Ryder) ed il vice sceriffo Hopper (David Harbour).

Nella seconda stagione tutto sembra essere tornato alla normalità, ma pare che Will sia ancora con la testa al periodo passato nel “sottosopra”. Inoltre una nuova creatura, il Mind Flayer, sta facendo marcire il terreno sotto Hawkins e tiene sotto scacco Will.

Tra i vari personaggi che compaiono (ricordiamo la giovane Max ed il fratellastro Billy) compare anche Sean Astin, il Sam de “Il Signore degli Anelli”. Anche lui molto nerd, infatti lavora da Radio Shack, saprà come aiutare la “compagnia”. Nel frattempo Undici è uscita da Hawkins per scoprire la verità sulla sua madre biologica e su cosa le hanno fatto.

La terza stagione vede dunque i ragazzi cercare di andare avanti con le loro vite, diventa molto più “leggera”, frequentando quello che sembra essere un nuovo centro commerciale.

Peccato che si tratti di una copertura dei sovietici per riaprire la porta tra le dimensioni e lasciare che un altro terribile mostro, il Mostro Ombra, cominci a mietere le sue vittime. Indovinate a chi toccherà salvare la situazione?

Offerta
Stranger Things. Il Libro Ufficiale
  • Gina McIntyre
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Copertina rigida: 223 pagine

Stranger Things 4: il ritorno di Hopper?

La terza stagione si è chiusa con il sacrificio di Hopper, ma nonostante la scena in cui il militare sovietico accenna ad un americano, lo stesso Harbour smentisce che possa trattarsi del suo personaggio.

L’attore ha infatti dichiarato che “ho sempre saputo che Hopper doveva fare un sacrificio. È un idiota e deve anche pagare questo in qualche modo. Quindi ho pensato che avrebbe fatto questo sacrificio e poi quando ho letto la sceneggiatura. Alla fine della scena post-credit c’è questa cosa dell’americano ed ho pensato qualcosa tipo: ‘oh, chiaramente sono io l’americano’. Ma poi non ho ricevuto molte telefonate”.

Per saperne di più bisognerà aspettare fino agli ultimi mesi del 2020, presumibilmente ottobre, per la quarta stagione le cui riprese sono, per fortuna, già cominciate. Pare inoltre che la serie verrà arricchita anche da quattro nuovi personaggi!

Loading...