Ener2Crowd: il lending crowdfunding diventa green

Di lending crowdfunding negli ultimi anni si è parlato in molte occasioni, perché si tratta di un’attività sempre più diffusa anche in Italia che attrae diversi investitori. A differenza del trading online, comporta un margine di rischio inferiore ma soprattutto è alla portata di tutti perché non richiede delle competenze specifiche. Si tratta dunque di un’attività che vale la pena prendere in considerazione se si hanno dei risparmi e si desidera investirli per guadagnare, ma conviene informarsi bene prima di avventurarsi in questo mondo.

Lending crowdfunding: come funziona

Il lending crowdfunding è una forma di investimento particolare, un’attività che viene effettuata online su alcune piattaforme che hanno il compito di gestire ogni aspetto e porsi come un tramite tra gli investitori e le aziende. In sostanza, fare landing crowdfunsing significa finanziare insieme ad altri attori un determinato progetto. Si può scegliere liberamente la somma da versare, anche se molte piattaforme impongono un minimo (si tratta comunque di cifre assolutamente abbordabili e non di capitali ingenti).

Se il progetto viene concretizzato, si riceve un rimborso totale della somma versata inizialmente più una percentuale di interessi maturati. Investire nel lending crowdfunding è dunque vantaggioso, perché consente di ottenere dei margini di profitto interessanti, specialmente se si differenziano le attività.

Ener2Crowd: la nuova piattaforma di lending crowdfunding italiana

Ener2Crowd ha fatto parlare molto di sé negli ultimi mesi, perché si tratta di una piattaforma di lending crowdfunding piuttosto giovane, nata da meno di un anno, ma già molto popolare. In questo breve lasso di tempo, con una pandemia di mezzo, Ener2Crowd è riuscita a raccogliere ben 800.000 euro su 9 progetti e questo è un risultato sorprendente.

Ciò che rende questa piattaforma di lending crowdfunding così speciale ed interessante è il fatto che al suo interno è possibile sostenere esclusivamente progetti legati alla green economy. Il portale www.ener2crowd.com è inoltre fatto molto bene: non solo intuitivo ma anche provvisto di tutti gli strumenti utili per poter gestire i propri investimenti in modo immediato e semplice.

Ogni progetto proposto su Ener2Crowd inoltre supera una selezione molto rigida, perché su questa piattaforma vengono presentate solo le idee più valide. Ciò è importantissimo, poiché quando si va ad investire nel lending crowdfunding l’unico margine di rischio è legato alla qualità del progetto. Se infatti questo si rivela fallimentare, si perde la cifra che si era investita inizialmente e non si può nemmeno sperare in un profitto.

Al contrario, se si investe in un progetto valido, destinato ad avere successo, le probabilità di guadagnare aumentano in modo significativo e contemporaneamente diminuiscono i rischi.

Investire nel futuro oggi è facile e conveniente

Investire nei progetti presenti su Ener2Crowd significa, indirettamente, investire nel proprio futuro perché come abbiamo detto questa piattaforma propone esclusivamente idee innovative che rientrano nell’ambito della green economy e della sostenibilità ambientale. Mentre dunque si finanzia un progetto per trarne un profitto personale, si contribuisce anche a migliorare il mondo e rendere il Pianeta un luogo più ospitale. È per questo che sempre più persone scelgono Ener2Crowd.

CONDIVIDI