Totem multimediali: tutto quello che volevi sapere

totem digital signage rappresentano la nuova frontiera del marketing e sono diventati strumenti fondamentali per le aziende e le attività che vogliono pubblicizzare i loro servizi ed i loro prodotti in modo interattivo, multimediale e digitale. I totem pubblicitari digitali sono caratterizzati da uno schermo touchscreen col quale i potenziali clienti possono interagire per ricevere ulteriori informazioni su una struttura alberghiera, un ristorante, un museo o qualsiasi altra attività.

I totem diventano così un punto informativo che soddisfa a 360° tutte le richieste degli utilizzatori fornendo informazioni e dati precisi per usufruire dei servizi di una struttura. Questi dispositivi inoltre sono personalizzabili da un punto di vista estetico e “brandizzati” con l’inserimento dei loghi e dei colori di un’azienda, una società o un’agenzia.

Totem pubblicitari interni ed esterni: quali scegliere?

totem interattivi possono essere di due tipologie: interni ed esterni. Le funzioni sono pressoché le stesse ma cambiano le modalità di fruizione ed anche alcune caratteristiche del dispositivo.

totem interni essendo in uno spazio chiuso sono protetti da agenti atmosferici ed atti vandalici ed inoltre garantiscono una migliore visibilità grazie alla presenza di luci artificiali. I totem esterni invece hanno bisogno di una protezione maggiore sia contro gli agenti atmosferici (pioggia, alte temperature, vento, polvere, grandine ecc.) sia contro i possibili atti vandalici e per questo motivo sono dotati della certificazione di sicurezza IP. Questi ultimi modelli sono quindi progettati con un maggiore sistema di protezione ed un sistema di climatizzazione interna che tutela il dispositivo da temperature troppo alte o troppo base. Per i totem esterni inoltre vengono utilizzati determinati stratagemmi estetici per garantire una maggiore visibilità anche in presenza di una forte luce solare.

Come personalizzare i totem pubblicitari

totem digitali possono essere personalizzati nelle forme, nelle dimensioni, nel design ed anche nelle funzionalità. Per rendere più confortevole e performante l’utilizzo di questi dispositivi si possono ad esempio integrare dei player per la gestione della programmazione anche da remoto. In questo modo è possibile gestire i contenuti anche a distanza in base al target di pubblico che affluisce in un determinato orario rendendo i propri contenuti estremamente versatili. Questo è uno dei motivi per i quali i totem stanno soppiantando i tradizionali cartelloni statici pubblicitari che richiedono un maggior investimento economico e risultano piuttosto statici ed antiquati come forma di pubblicità.

Stanno riscontrando un notevole successo i totem bifacciali che presentano due monitor per favorire la visualizzazione da entrambi i lati. Questa soluzione risulta particolarmente utile nei ristoranti che possono presentare i loro menu da ambo i lati del totem catturando l’attenzione dei passanti indipendentemente dalla direzione da cui provengono. Anche in questo caso è possibile installare monitor touchscreen per favorire l’interazione immediata e diretta del cliente col totem. Risulta possibile ad esempio visualizzare l’immagine di una pietanza ad un ristorante semplicemente cliccando sul menu interattivo.

Soluzioni alternative ai totem

Talvolta i totem pubblicitari possono risultare troppo ingombranti in determinate situazioni dove magari lo spazio è limitato e tali dispositivi rappresenterebbero un ingombro eccessivo. Per ovviare a questo problema si può ricorrere ad una valida alternativa come il leggio che fornisce le stesse prestazioni di un totem ma riduce sensibilmente l’ingombro.

Il leggio praticamente è una piantana realizzabile secondo forme e strutture differenti per venire incontro alle diverse esigenze dei clienti. Il leggio rispetto al totem è più basso ed ha lo schermo leggermente inclinato, garantendo una maggiore privacy al cliente poiché solo lui può interagire con i contenuti. Altra soluzione valida è la piantana che permette l’orientamento orizzontale e verticale del monitor ed anche la regolazione dell’altezza in base alle diverse esigenze. Le soluzioni sono ampie e variegate e vanno scelte semplicemente sulla scorta delle proprie necessità e delle modalità di pubblicizzazione dei contenuti.

Loading...

CONDIVIDI