Samsung Galaxy Fold: il nuovo smartphone è in arrivo a maggio

galaxy fold - esterno

Quando si parla di smartphone quali sono i marchi più celebri che possono venire in mente? Nokia, iPhone, Huawei, Motorola e naturalmente Samsung sono i primi che vengono alla mente.

Autentici sinonimi di prodotti sicuri ed affidabili, questi nomi accompagnano gli utenti più tech ormai da tutta una vita e non mancheranno di farlo anche in futuro per le prossime generazioni di “consumatori tecnologici”.

Se dai semplici pixel si è passati ai colori ed alla maggiore interattività negli scorsi anni, la tendenza dell’ultimo periodo sono le connessioni 5G e la flessibilità degli schermi. Tali innovazioni tecnologiche hanno trovato il giusto spazio espositivo al CES 2019 di Las Vegas ed al Mobile World Congress 2019 di Barcellona.

Degli appuntamenti unici in cui il meglio della tecnologia è stato esposto ad un pubblico di appassionati e “addetti ai lavori”.

Tra i tantissimi stand non poteva certo mancare quello della Samsung, la celebre azienda sudcoreana ha infatti annunciato il nuovissimo Samsung Galaxy Fold!

L’ultima creazione di casa Samsung

Presentato ufficialmente a fine febbraio presso il Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco, la Samsung ha svelato la sua ultima creazione dal carattere futuristico e pionieristico che cavalca in pieno il nuovo concetto di schermo pieghevole grazie alla tecnologia Infinity Flex.

Dopo settimane di voci di corridoio e hype il nuovissimo Samsung Galaxy Fold verrà finalmente immesso sul mercato la prima settimana di maggio. Unico punto dolente, e che punto, è il prezzo che per l’Europa si aggira attorno ai 2.000 €! Detto questo diamo ora una breve occhiata alle caratteristiche tecniche di questo gioiellino.

Le caratteristiche tecniche del Samsung Galaxy Fold

Il doppio schermo, uno esterno ed uno racchiuso al suo interno, accompagna dunque lo smartphone che monta un processore Samsung Exynox 9820 ed una scheda grafica Mali G76 MP12.

La RAM è invece da 12 Gigabyte mentre lo spazio interno è da 512 GB, non è espandibile, ma lo spazio a disposizione dell’utente risulta essere più che abbondante. Anche la batteria è “doppia” e può condividere la sua rapida carica con un altro dispositivo quando è collegato con il caricabatterie a parete (tecnologia Wireless PowerShare).

Le tre lenti delle fotocamere sono al top di gamma per quanto riguarda selfie, fotografie e video ed anche lo stereo incorporato non è affatto male garantendo un’ottima qualità sonora.

Samsung Galaxy Note9
  • Schermo: 6,3" Super AMOLED. Infinity Display,...
  • CPU: Exynos 9810
  • RAM: 8 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 512 GB, espandibile con microSD
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel, con apertura...

Il design è poi al top con una commistione di polimeri e materiali plastici che rendono il Samsung Galaxy Fold uno smartphone leggero e resistente oltre che sottile e d’impatto. I colori disponibili sono attualmente lo Space Silver, il Cosmos Black, l’Astro Blue ed il Martian Green.

La flessibilità estrema poi non va a ridurre le prestazioni che funzionano tutte a pieno regime grazie a colloqui e progetti fatti con colossi del calibro di YouTube e Google.

Insomma, sembra proprio che a maggio più che uno smartphone del 2019 arrivi un modello proveniente direttamente dal futuro o dai film di fantascienza! Uno dei motivi per i quali si spiega un costo così alto pur non recando la celeberrima mela dietro.

galaxy fold - interno