Ridimensionare un’immagine: i siti e le app da conoscere assolutamente

Vi è mai capitato di voler stampare una foto, scattata da voi oppure trovata sul web, di inserirla all’interno di un sito Internet o magari di  spedirla a qualcuno, ma le dimensioni lo impedivano e/o la qualità era troppo bassa? Se sì allora queste sono le soluzioni che fanno al caso vostro!

Semplici ed intuitive vi consentiranno di raggiungere la dimensione e la qualità desiderata senza dover ricorrere all’acquisto, ed al relativo apprendimento, di programmi grafici come ad esempio Adobe InDesign oppure il ben più conosciuto Adobe Photoshop.

A questo punto le opzioni gratuite sono principalmente tre. Scaricare un programma apposito sul proprio computer, un’app per poter svolgere tale lavoro anche da smartphone oppure affidarsi a dei servizi online.

Non dimentichiamoci però una quarta via ovvero quella dei programmi già installati sul computer quali “Paint” per Windows e “Anteprima” per Mac che sono alla base di tutto il resto.

GIMP (programma)

rimpicciolire foto gimp

GNU Image Manipulation Program, più comunemente noto come GIMP, è uno dei principali software liberi che permette anche di duplicare tale immagine e di ritoccarla aggiungendo piccoli dettagli e colori.

Pratico ed intuibile basta scaricarlo dal sito ufficiale per avere a disposizione un programma assolutamente affidabile e niente male per essere free!

XNView MP (programma)

rimpicciolire foto XNView MP

Altro programma totalmente free ed utilizzabile sia su Windows che su Mac e Linux è XNView MP, che consente di giungere alle dimensioni desiderate in poco tempo e con il minimo sforzo visto il suo essere essenziale ed intuitivo.

Fotosizer (programma)

rimpicciolire foto fotosizer

Programma appositamente realizzato per gli utenti Windows, Fotosizer consente un ridimensionamento sotto tutti gli aspetti e punti di vista del file, dal bordo al pixel.

Anch’esso è piuttosto “basic”, ma tutto sta all’uso che ne farete, anche se non va scordata l’opzione a pagamento con delle funzionalità in più per una maggiore risoluzione grafica.

App per rimpicciolire foto

Le tantissime app sono adatte a qualunque tipo di utente che vuole svolgere tale “compito” ovunque e sono tutte gratuite e facilissime da usare. Basta un dito e naturalmente uno smartphone!

Per i possessori di Android applicazioni come Resize Me! – Photo & Picture Resizer, Image Shrink, Reduce Photo Size e Photo Compress 2.0 sono un must al pari di chi, possedendo un iOS, potrà scegliere tra Resize Image, Resize It, Image Resizer+ e Desqueeze (è un’app gratuita, ma è disponibile anche la versione premium a pagamento con funzionalità extra).

ResizeYourImage (Servizio online gratuito)

Al pari del caro vecchio Paint sul nostro computer tale servizio consente di modificare le dimensioni, la rotazione ed il posizionamento dell’immagine che noi stessi andremo a caricare, tramite il pulsante “Sfoglia”, in poche semplici mosse per poi scaricarla direttamente sul nostro desktop oppure all’interno della cartella desiderata.

IloveIMG (Servizio online gratuito)

Decisamente user friendly e dalla grafica essenziale e gradevole, tale servizio ci permette di modificare file in formato JPG, PNG e GIF senza alcun problema!

A questo punto l’utente non ha che l’imbarazzo della scelta vista la grande gamma di opzioni a sua disposizione. Opzioni che sono, ricordiamolo, totalmente gratuite e facili da utilizzare.

Loading...