PlayStation Plus: ecco i titoli scaricabili a partire dal 7 maggio

ps plus - maggio

Ci siamo, dopo l’attesa del primo maggio, Sony ha finalmente annunciato i titoli scaricabili per la sua PS 4 in vista del PlayStation Plus di questo mese. Dopo il successo dei mesi di febbraio e marzo, il servizio dell’ultima console di casa Sony torna a disposizione dei gamer di tutto il mondo.

Ovviamente bisogna ricordare che non ci saranno più titoli da scaricare appartenenti alle “defunte” PlayStation Vita e PlayStation 3 e che i giochi per PS 4, sempre due, saranno disponibili a partire da martedì 7 maggio in sostituzione di “Conan Exiles” e “The Surge”. Questi due saranno il divertente “Overcooked” ed il misterioso “What Remains of Edith Finch”.

PSPlus-esterno

“Overcooked”

Sviluppato da Team17, gli stessi di serie come “Alien Breed” e dei divertentissimi “Worms”, il gioco parlerà ovviamente di cucina come intuibile dal titolo, ma a modo suo. Non preoccupatevi, non si è di fronte ad uno statico “Cooking Mama” o un suo clone, ma offre un gameplay simpatico e gustoso.

Giocabile sia in single player che in multigiocatore locale, l’obiettivo sarà quello di elaborare ricette e piatti nuovi in una maniera totalmente folle per salvare il Regno delle Cipolle da un mostro fatto di polpette e spaghetti. Insomma, la rappresentazione malvagia e videoludica del Prodigioso Spaghetto Volante tanto adorato dai pastafariani.

Gli ambienti di gioco spazieranno dalle cucine più tradizionali, fino alle strade delle città per poi arrivare tra le stelle a bordo di un’astronave. Un titolo dunque che non mancherà di divertire voi ed i vostri amici, altro che Master Chef!

“What Remains of Edith Finch”

L’allegria e la spensieratezza di “Overcooked” qui lasciano spazio alla tristezza ed al mistero del gioco sviluppato da “Giant Sparrow”, già autori di “The Unfinished Swan”, dal cupo titolo “What Remains of Edith Finch”.

Si tratta infatti di un’avventura grafica, vincitrice ai Game Awards 2017 come miglior narrativa, che intende fare luce sulla maledizione della famiglia Finch nella loro grande villa buia e scricchiolante.

Il gioco si snoda come un racconto del mistero e dell’orrore vecchio stampo, Edgar Allan Poe è un ottimo esempio, dove vestiremo i panni della terzogenita Edith Finch Jr. che cerca di capire come mai molti dei membri della sua famiglia sono morti prematuramente.

Le ambientazioni sono quindi molto più scure e dark rispetto al titolo di Team17 catapultandoci nelle vite di ciascuno degli sfortunati Finch. Riuscirà Edith dunque a far luce su questo inquietante mistero?

Intanto, nella lontana Terra d’Oriente

Se questi titoli non riscontreranno i gusti di molti, in effetti si tratta di giochi abbastanza particolari, in Asia e Giappone la situazione è completamente diversa rispetto ai territori dell’Europa e degli Stati Uniti d’America.

In Asia arriveranno infatti l’avventura grafica di “The Witness”, già visto da noi a marzo, e “Metal Gear Survive”, primo capitolo dove non è presente la firma del mitico Hideo Kojima.

Nel super tecnologico Giappone invece, oltre a “Metal Gear Survive”, arriverà anche “Darksiders: Warmastered Edition” dove i giocatori vestiranno i panni di uno dei Quattro Cavalieri dell’Apocalisse pronti a menare le mani contro mostri e demoni scesi sulla Terra.