Scaricare Microsoft Office in maniera gratuita: ecco come fare

office gratis - esterno

Era le fine del novembre del 1990 quando, sui computer Windows, comparve per la prima volta il software Microsoft Office sulle macchine “firmate” da Bill Gates ed il suo team di ingegneri.

Word ha dunque permesso di elaborare testi e scritti sempre più completi e diversificati, Excel tante tabelle con funzioni di calcolo, PowerPoint delle pratiche esposizioni e slideshow e così via.

Chiunque abbia usato un computer Windows si è trovato dinanzi a questi programmi e, soprattutto quando lo si acquista per la prima volta, ci si troverà davanti una finestra nella quale bisogna inserire il codice Product Key per attivare la licenza del prodotto.

Questo avviene quando si ha a che fare con la cosiddetta versione di prova di Microsoft Office (in ogni caso lo potete acquistare sia online che in qualsiasi negozio di elettronica), ma come fare per avere tutte le funzionalità di Office in maniera gratuita? Scopriamolo assieme!

office gratis - interno

Come scaricare Office

Prima di tutto partiamo con il dire che ogni computer Windows ha un periodo di prova di un mese a partire dalla sua configurazione che serve per illustrare all’acquirente tutte le funzionalità degli applicativi Microsoft Office.

Scaduti i trenta giorni potrete scegliere se acquistare il pacchetto Office (ci sono anche comode opzioni mensili) oppure ricorrere ad altri programmi gratuiti dall’interfaccia simile e le stesse funzioni.

Oltre al computer, ricordiamo che tale pacchetto vale anche per smartphone e tablet così come per i prodotti recanti l’iconica mela della Apple, ma veniamo alle altre opzioni a nostra disposizione.

Apache OpenOffice e LibreOffice

Apache OpenOffice (anno di nascita 2002), conosciuto anche più semplicemente come OpenOffice, è una delle opzioni maggiormente gettonate da parte di migliaia di utenti.

Si tratta di una suite d’ufficio completamente in italiano che vi permetterà di elaborare testi scritti, presentazioni, tabelle e fogli di calcolo che potrete anche salvare nel classico formato di Windows (.doc) e in PDF per essere “letti” a livello universale.

Scaricarlo è facile ed immediato e per cominciare basta andare sul suo sito ufficiale. Una volta giunti nella Home cercate la voce “Scarica versione completa”, oppure cercate “scarica OpenOffice” su Google, cliccateci sopra e fate partire il download.

Aprite poi il file che termina con la dicitura “install it exe” e fate sempre click su “Sì” per accettare le condizioni necessarie alla sua installazione e poi su “Fine” per concludere l’operazione.

Apache OpenOffice, riconoscibile per la sfera azzurra con la penna di volatile, funziona inoltre su tutti i principali sistemi operativi come Windows, Mac e Linux.

Partendo dal codice sorgente di questo programma, nel 2011 è nato LibreOffice che ricalca in pieno lo stile e le funzionalità del “genitore”. Completamente in italiano e facile da utilizzare, LibreOffice è ormai giunto alla sua sesta versione e si può tranquillamente scaricare dal suo sito ufficiale seguendo lo stesso iter di Apache OpenOffice. Più facile di così!

Se poi siete alla ricerca di Microsoft Office per il vostro smartphone potete scegliere se scaricare l’app ufficiale del colosso di Redmond oppure quella più semplice ed intuitiva, oltre che gratuita, WPS Office. Dotata di un’interfaccia molto simile a quella di Office è ben calibrata per i piccoli schermi degli smartphone ed estremamente gradevole.

Offerta
Microsoft Office 2016 - Home & Student (Windows) [1 dispositivo / versione perpetua]
  • Aumenta la tua produttività a casa e per la...
  • Fai di più con i documenti di Word: apri un PDF e...
  • Crea presentazioni accattivanti con i nuovi...
  • Per 1 solo PC, uso domestico
  • Include: Word 2016, Excel 2016, PowerPoint 2016 e...
Loading...