Le offerte Iliad: dalla Francia all’Italia

iliad titolo

Siamo nel 1990 quando l’imprenditore francese Xavier Neil lancia sul mercato delle telecomunicazioni un nome che avrebbe cambiato il suo Paese e non solo. Nasce così Iliad, una società che si occupa di servizi di telefonia fissa e mobile oltre che a servizi Internet e di hosting con un fatturato in attivo da milioni di Euro all’anno.

Naturalmente il patrimonio di Neil non è costruito solo sulla florida Iliad visto che l’imprenditore francese espande il suo business anche tramite il quotidiano “Le Monde” e gli occhiali a prezzi accessibili “Lunettes Pour Tous”.

Lo sbarco in Italia

Il 29 maggio del 2018, Iliad sbarca in Italia diventando in brevissimo tempo il quarto operatore per la telefonia mobile a seguito del colosso tricolore Wind Tre nato dalla fusione delle due omonime compagnie.

iliad italia

I servizi e l’offerta di Iliad

La “vision” di Iliad è la completa trasparenza verso i suoi clienti e, come ha sottolineato il CEO Benedetto Levi, il servizio non avrà costi aggiuntivi (come ad esempio quelli della segreteria telefonica) ed anzi basa le sue fondamenta su delle tariffe a basso costo.

Appoggiandosi però ai ripetitori Wind Tre, dicasi Ran Sharing, la rete 4G+ non raggiunge tutte le zone dello Stivale al contrario della 2G e della 3G che invece coprono la maggior parte delle zone. In Italia l’unica offerta al momento disponibile di Iliad è comunque molto vantaggiosa e la situazione può solo migliorare.

Nello specifico, per circa 8 € al mese, si offrono minuti ed SMS illimitati e ben 50 Gigabyte per navigare su Internet a tutta velocità! I servizi come la segreteria telefonica e l’invio del messaggio per essere richiamati, che nelle altre compagnie italiane sono a pagamento, qui invece sono compresi nell’offerta. La SIM, acquistabile sia fisicamente negli store convenzionati che nell’apposito SIMBox, costa solo 9,99 € e la spedizione a casa è gratuita in caso di richiesta online.

I principali Iliad Store sono a Milano, Venezia, Genova, Roma, Catania, e Grugliasco (Torino). I SIMBox, invece, sono praticamente dei distributori automatici di SIM che funzionano tramite l’esibizione di un documento, l’inserimento dei dati personali ed un breve video di conferma di tutta l’operazione per garantire il rispetto e la correttezza nei confronti degli utenti.

Passare ad Iliad

Il nuovo cliente Iliad dunque, dopo aver attivato la sua SIM, avrà un numero temporaneo che “scadrà” con l’attivazione definitiva della SIM. Un po’ come abbiamo già visto per le promozioni di compagnie come Vodafone, Tim e Wind (vi invitiamo a sfogliare dunque il blog inserendo nella barra di ricerca tali parole).

È però possibile richiedere la “portabilità a posteriori” per cui la SIM già in nostro possesso diventerà automaticamente Iliad. La compagnia guarda anche all’Europa con due offerte per i servizi di roaming in caso di viaggio all’interno dei territori dell’Unione Europea. Con 5,99 € avrete 2 Gigabyte a disposizione e con 6,99 € 3, il tutto mantenendo chiamate e SMS illimitati.

Per quanto riguarda il numero di assistenza clienti, gratuito solo se si è già clineti Iliad, la cifra da tenere a mente è 177. Per concludere ricordiamo che almeno il 70% di un campione costituito da circa 4.000 clienti che sono passati a Iliad si è dichiarato soddisfatto della scelta, della copertura e dei servizi della “new entry”.