“Mortal Kombat 11”: annunciati i personaggi del nuovo capitolo della saga

mortal kombat - esterno

Siamo nell’America del 1992 quando i due giovani programmatori e creatori di giochi Ed Boon e John Tobias (all’epoca in forza alla Midway Games) creano un videogioco destinato ad entrare nei cuori, ed a volte negli incubi, degli appassionati di tutto il mondo.

Si tratta infatti del famosissimo “Mortal Kombat”, un gioco picchiaduro a scorrimento dove i combattenti di tutto il globo sono stati selezionati per partecipare ad uno dei tornei più violenti e sanguinari di sempre da cui il gioco prende il titolo.

L’isola di Shang Tsung sarà dunque il teatro principale di questo torneo per stabilire chi sia il guerriero più forte di tutto il mondo, ma le cose non sono così “semplici” come possono apparire.

Infatti il Mortal Kombat altro non è che un trucco escogitato dall’Outworld per impadronirsi della Terra ed i nemici non sempre sono umani o addirittura vivi.

Offerta
Nacon Revolution Pro Controller 2
  • Due stick analogici con 46 di ampiezza per avere...
  • 3 metri di cavo USB Type-C
  • Pad direzionale a 4 o 8 direzioni
  • 4 pulsanti dedicati alle shortcut - configurabili...

Il successo mondiale di “Mortal Kombat”

Il gioco, ad ogni modo, si guadagnò sin dal primo capitolo un posto d’onore nell’Olimpo dei videogiochi grazie al suo carattere innovativo ed anche più sanguinario rispetto ai giochi già presenti.

Memorabili le ambientazioni a metà tra location orientali e paesaggi infernali o comunque horror, ma più di tutte è impossibile non citare la mitica “Fatality”.

Dopo aver vinto il secondo round il giocatore avrà infatti a disposizione un breve lasso di tempo per eseguire una combo di tasti e movimenti attraverso i quali finirà l’avversario stremato dopo l’urlo fuoricampo finish him!.

Offerta
Mortal Kombat 11
  • Steelbook
  • Kold War Skarlet DLC

È lì che si vede tutta la fantasia dei personaggi, si andrà dalla trasformazione in bambino fino alla massima brutalità possibile, le cui storie ed allineamenti arricchiscono ulteriormente il gioco.

Mortal Kombat” è dunque tra i titoli più classici del mondo in fatto di picchiaduro assieme agli stimati colleghi “Street Fighter”, “Tekken” e “Soulcalibur” oltre che base per film, web series e serie televisive animate e non.

Il brand videoludico con il tempo si è consolidato ed arricchito con l’aggiunta di combattenti provenienti da altri mondi come quello dei supereroi della DC Comics arrivando a contare fino a contare 14 diversi titoli.

L’ultimo di questi, “Mortal Kombat 11”, è stato annunciato ai Games Awards e sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch a partire da aprile 2019.

mortal kombat - interno

I personaggi di “Mortal Kombat 11”

Ci sono ben 16 personaggi confermati di cui 14 sono presi dai vari altri capitoli, uno è nuovo ed un altro sarà disponibile come DLC mentre non si hanno ancora notizie certe sulla presenza o meno di Kitana.

Tra i vari si potranno dunque scegliere il mostruoso Baraka, la misteriosa Jade, la bella Cassie Cage, la mezza insetto D’Vorah, il “nuovo” Geras, il mitico Kung Lao, il buon vecchio Liu Kang, il classicissimo Raiden, il possente Shao Kahn, il “redivivo” Johnny Cage ed altri ancora.

Tra nuovi guerrieri e vecchie glorie di questo nuovo capitolo di “Mortal Kombat” vi terrnno inchiodati allo schermo ed al terreno, se sarete fortunati, con le loro “fatalities”. Buon combattimento e ricordate, “finish him!”.

Loading...