“Monster Hunter World: Iceborne”: la caccia comincia a settembre

mhwi - esterno

Avete presente quei giochi che, già dal titolo, vi fanno capire come sarà l’avventura? Ecco, il nuovissimo “Monster Hunter World: Iceborne” è un buon esempio!

L’ultimo titolo di Capcom ci riporta dunque in terre popolate da letali mostri, ma questa volta l’inverno è arrivatoanche per il nostro cacciatore che dovrà armarsi fino ai denti per non diventare lui stesso la preda.

“Monster Hunter World: Iceborne”: tra neve, ghiaccio e mostri

Le Distese Brinose, sembra quasi il nome di una terra de “Il Signore degli Anelli”, si aprono davanti ai nostri occhi accogliendoci in un gelido abbraccio mentre la neve cade leggera. Questo territorio selvaggio è però l’habitat dei nostri cari mostri che non aspettano altro che noi per banchettare o, almeno, questo è quello che vorrebbero.

Al pari di film come “Revenant” e “Caccia spietata”, o anche giochi come “Assassin’s Creed III”, l’ambiente gioca un ruolo importantissimo. Il freddo e la neve rallentano il movimento, oltre ad offrire riparo alle varie creature, e quindi bisognerà ricorrere a bevande calde e fonti termali per non consumare del tutto la barra del resistenza e congelare.

Questo ovviamente se le nuove creature come il Banbara, una sorta di misto tra un alce ed un rettile, ce lo renderanno possibile visto che possono sfruttare l’ambiente a loro vantaggio.

Dal mimetizzarsi fino al lanciare tronchi di albero ed altri elementi anche noi potremo fare lo stesso grazie al rampino artiglio e sfruttarli per viaggiare, scordatevi il cavallo ed aggrappatevi ad un Wyvern. Fate attenzione però al drago anziano Velkhana il cui elemento, ma tu pensa che coincidenza, è proprio il gelo.

mhwi - interno

Va anche detto che molti di questi mostri cacciano sullo stesso territorio e quindi potrebbero scontrarsi fra di loro, cercate dunque di trarre vantaggio dalla situazione. Tra i due litiganti, il terzo uccide!

Le armi a nostra disposizione per compiere questa mattanza sono le classiche già viste nel capitolo “Monster Hunter: World”, ma sono state potenziate particolarmente la fionda e la balestra leggera.

La fionda potrà essere utilizzata in combo con l’arma principale e potrà anche scaricare tutte le sue munizioni in un solo letale colpo. La balestra leggera, invece, potrà essere ricaricata anche in scivolata per non avere mai tempi morti durante un combattimento.

Se avete mai visto “Il cacciatore” di Michael Cimino ricorderete la regola del gruppo. “Il cervo non ha il fucile, deve essere preso con un colpo solo. Altrimenti non è leale”, beh qui anche i mostri avranno nuovi attacchi, quella specie di melma verde nel trailer è uno, ed altri potenziati.

Prima di lanciarvi all’avventura in queste terre selvagge ricordate che non è subito disponibile tutta la mappa e bisognerà svolgere qualche missione e quest secondaria.

“Monster Hunter World: Iceborne”: quando e quanto?

Innanzitutto maggiori dettagli verranno svelati all’E3, ma il gioco comunque uscirà ufficialmente il 6 settembre 2019.

L’edizione standard costerà 39,99 € mentre, la Digital Deluxe Edition, 49,99 € compresa di ricche sorprese all’interno della confezione. In ogni caso, con il preorder di una delle due si riceverà comunque due temi per PlayStation 4 ed uno Stile Armatura Yukumo.

Offerta
Monster Hunter: World - PlayStation 4
  • Capcom Sw Ps4 SP4M14 Monster Hunter World
  • Codice Prodotto: B2_0695213
Loading...