Come scegliere la migliore soundbar per la nostra Smart TV

migliore-soundbar

Per gustarsi al meglio un buon film, guardare la partita della propria squadra del cuore, seguire la serie tv del momento oppure rilassarsi con il proprio videogioco preferito allora il televisore riveste un’importanza fondamentale, ma ovviamente non c’è solo questo. È vero, potrebbe anche essere il televisore migliore al mondo, ma se il mio impianto audio non ne è all’altezza? La trasmissione, qualunque essa sia, ne risulterebbe decisamente sotto tono e non all’altezza della qualità visiva. Quindi, che fare per avere un buon audio senza spendere troppo per un sistema home cinema e senza riempire il soggiorno di cavi? Semplice, acquistare una soundbar!

Ma che cos’è esattamente una soundbar?

Si tratta di una tecnologia risalente al 1998, ma sviluppatasi maggiormente a partire dai primi anni 2000, che al giorno d’oggi sta vivendo il suo periodo di “massimo splendore” grazie alla sempre maggiore evoluzione dei nuovi schermi televisivi di ultima generazione. La qualità dell’immagine ed il loro essere sempre più “smart” portano dunque gli schermi ad essere più sottili a discapito delle casse audio interne. La soundbar, in sostanza, è una sorta di cassa che va posizionata davanti al televisore che deve invece stare poco sopra di essa. Possono anche essere aggiunte ulteriori casse (da due fino a sette) per un’immersione totale nel suono. La soundbar sfrutta sia la tecnologia bluetooth che quella NFC (Near Field Communication) per la diffusione sonora e si può collegare al televisore con al massimo un cavo. Inoltre forme, dimensioni, specifiche tecniche e prezzo sono davvero tante e ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche!

Soundbar Attive VS Soundbar Passive

Prima di procedere con degli esempi più pratici occorre prima fare questa distinzione. Le soundbar attive hanno tutti i vari componenti, come altoparlanti ed amplificatori, già integrate mentre quelle passive hanno solo altoparlanti e casse al loro interno. Se le prime sono le più diffuse e le più semplici da usare, praticamente hanno già tutto, le seconde sono molto più indicate per gli “addetti ai lavori”, gli audiofili, che compreranno a parte le altre componenti da integrare.

Migliore Soundbar di fascia economica

Per chi vuole spendere poco ed avere una discreta resa sonora il Muse 1520 SBT è la soluzione perfetta perché, con soli 50,00 €, vi portate a casa ben 50 watt di potenza con tanto di telecomando incluso. Questa soundbar ha poi sia porte AUX-In, RCA e ottica.

Muse 1520 SBT
  • TV Sound Bar con Bluetooth, Potenza: 50 Watt,...
  • Porte per Aux-In e RCA & Optical input
  • Include adattatore AC, cavo RCA e cavo Aux-In...

Migliore Soundbar di fascia intermedia

Una delle marche più conosciute nel campo dei televisori è sempre stata la LG, ma anche per quanto riguarda il versante audio non è certo da meno. Il modello LG SJ5 offre tutta la sicurezza del brand unita ad un subwoofer wireless esterno studiato appositamente per le basse frequenze e ad una potenza di 320 watt. Venduto con l’apposito telecomando, circa 250,00 €, può essere anche montato nella parete e supporta la maggior parte delle tecnologie per la migliore diffusione sonora.

LG SJ5
  • Subwoofer wireless
  • Tecnologia ASC
  • Auto Sound Engine
  • Design perfetto per il tuo TV
  • Bluetooth stand-by

Migliore Soundbar di fascia alta

Un altro brand che nel campo dell’elettronica la fa da padrone è senza dubbio Yamaha. In questo caso stiamo parlando dello Yamaha YSP – 2500 propone uno dei modelli top di gamma per una resa sonora perfetta e dei subwoofer che lavorano a pieno regime. Sottile e con un design accattivante può essere vostra per circa 900,00 €.

Yamaha YSP–2500
  • Suono surround a 7.1 canali estremamente reale
  • Facilità d'uso, anche con il telecomando del...
  • App HOME THEATER CONTROLLER per settaggio di...
  • Facilità di installazione. IntelliBeam ottimizza...
  • Contenuto: Yamaha, Digital Sound Projector YSP...