Jeff Bezos: il destino di Amazon dipenderà dal suo divorzio

jeff bezos esterno

Il nome dell’imprenditore americano Jeff Bezos, all’anagrafe Jeffrey Preston Jorgensen nato ad Albuquerque il 12 gennaio del 1964, potrebbe non dire molto alla maggior parte delle persone. Più che giusto, di imprenditori ce ne sono tanti, ma ancora di più le persone che stanno attraversando un divorzio difficile.

Quando finisce un amore tra due persone, soprattutto quando ci sono figli e soldi di mezzo, le cose non sono mai facili e spesso si è costretti a prendere delle vie legali che danno il colpo di grazia ad un rapporto ormai defunto.

jeff bezos interno 1

Detto questo, Jeff Bezos altri non è che il fondatore e presidente di Amazon oltre che il fondatore di Blue Origin (una start up che si occupa di viaggi nello spazio) e proprietario del Washington Post con un patrimonio di quasi 140 miliardi di dollari.

Insomma, una persona che ha molto da perdere se gli avvocati della ex moglie MacKenzie Tuttle saranno abbastanza agguerriti, ma vediamo di capire bene come si è arrivati a questo punto.

Jeff Bezos e l’incontro con MacKenzie Tuttle

Nel 1993 Bezos è vice presidente di un fondo di investimenti a New York e un giorno riceve nel suo ufficio la futura scrittrice MacKenzie Tuttle in cerca di lavoro come impiegata per mantenersi e far partire i suoi libri.

Il colloquio va bene e la donna viene assunta nell’azienda. Poi una cosa tira l’altra. Tra i due c’è una certa intesa, lei lo invita a pranzo e dopo pochi mesi sono ormai diventati marito e moglie, ma Bezos non è certo uno che vuole fermarsi.

Tra il 1993 ed il 1994, anno di fondazione di Amazon, la coppia si trasferisce a Seattle, patria del grunge, dove la coppia comincia a progettare un sito Internet per vendere libri online. Un modo quindi per unire il fiuto per gli affari di lui e l’amore per la scrittura di lei.

Jeff-Bezos-interno 2

La cosa va più che bene, come tutti sappiamo, e nel 1999 Bezos viene nominato dalla rivista “Time” come l’uomo più importante dell’anno. I soldi quindi arrivano a frotte e la coppia eleva il proprio stile di vita anche se è Bezos quello che “gioca” di più a fare Elon Musk investendo in razzi e simili.

L’incontro con i Whitesell

Passano gli anni ed Amazon comincia anche a produrre film quando è proprio sul set di uno di questi che avviene il “fattaccio”. Qui Bezos conosce l’agente delle celebrità Patrick Whitesell ed i due diventano subito amici al pari delle rispettive famiglie, in particolare della giovane moglie Laurenz Sanchez di cui il CEO di Amazon s’invaghisce perdutamente.

Comincia così una relazione extraconiugale che verrà svelata dopo circa un anno ai rispettivi consorti e che ha portato ai due reciproci divorzi.

Il destino di Amazon

Bezos e Tuttle non hanno mai firmato un contratto prematrimoniale e, stando alle leggi dello Stato di Washington, in caso di divorzio i beni accumulati durante il periodo di matrimonio devono essere divisi. Se ciò accadesse si prospetterebbero due scenari.

In uno l’ex moglie si “accontenterà” del controvalore delle azioni che le spettano di diritto per continuare a dedicarsi ai libri lasciando immutata la situazione di Amazon.

Nell’altro caso, invece, potrebbe far scendere le azioni di Bezos ed ottenere anche un posto nel consiglio di amministrazione contestando le decisioni dell’ex marito. Tra queste ci sarebbe anche la questione dei salari, che lei potrebbe far alzare e che tanto hanno fatto discutere i giornali.

Loading...