Il nuovo Safari di Big Sur: Ecco alcune caratteristiche.

Il nuovo Safari di Big sur promette prestazioni nettamente maggiori circa un 50% più veloce di Chrome nel caricare i siti web che si visitano più spesso, questo ed altro per fronteggiare l’attacco di Apple contro il maggiore avversario.

I pannelli ora mostrano l’anteprima delle pagine per velocizzare la navigazione è presto arriverà anche la traduzione automatica delle pagine web. Questo ed altro avendo anche un dispendio energetico minore.

Sono state potenziate le mappe con nuovi luoghi e look around che permette di navigare virtualmente all’interno di alcuni edifici.  Link media sono stati organizzati per trovare tutto più velocemente, mentre messaggi cerca di imporsi sempre più come la chat di riferimento e scalzare così WhatsApp.

A differenza del sistema operativo precedente che funzionava con tutti i computer compatibili con il precedente Mac OS mojave, il nuovo sistema operativo potrà essere installato solo su alcuni modelli del passato:

MacBook Pro: Late 2013 e successivi
MacBook Air: Mid 2013 e successivi
MacBook: Early 2015 e successivi
Mac Mini: Late 2014 e successivi
iMac: Mid 2014 e successivi
iMac Pro
Mac Pro: Late 2013 e successivi.

Tutti gli utenti che vogliono verificare se il proprio computer è compatibile devono semplicemente cliccare sulla mela in alto a sinistra, scegliere la prima voce “informazioni su questo Mac” e leggere il nome del modello che compare subito sotto quello del sistema operativo. Vogliamo infine ricordare che i computer Early sono quelli uscita inizio anno, mid a metà anno e Late a fine anno.

 

CONDIVIDI