“Friends”: 25 anni per la fortunata serie americana

friends

Era il 22 settembre del 1994 quando, sulla NBC, viene trasmesso per la prima volta una serie televisiva destinata ad entrare ufficialmente nella storia della televisione e dei telefilm.

Questa serie si chiamava infatti “Friends” ed è stata creata dagli autori televisivi David Crane e Marta Kauffman, una “coppia” più che collaudata, ed è stata il trampolino di lancio per alcuni attori protagonisti come, ad esempio, Jennifer Aniston. Ma partiamo dal principio, più precisamente in un bar del Greenwich Village chiamato Central Perk.

“Friends”: la serie delle serie

Come recita il titolo, “Friends” vede le vicende di un gruppo di amici piuttosto unito anche se ognuno di essi è profondamente diverso l’uno dall’altro.

Punto di ritrovo, ad eccezione per gli appartamenti dove vivono più personaggi assieme, è poi il già citato bar Central Perk dove sono soliti sedersi sui divani e parlare della propria giornata e della propria vita crescendo con noi di stagione in stagione con una tazza di caffè in mano.

A proposito di vita è meglio fare un po’ di chiarezza su chi sono questi “amici”! Innanzitutto c’è la ricca e viziata Rachel Green (Jannifer Aniston) costretta a fare la cameriera dopo aver mollato il marito all’altare, la cuoca di successo Monica Geller (Courtney Cox) ordinata e pignola, l’eccentrica cantautrice senza troppo talento Phoebe Buffany (Lisa Kudrow), il paleontologo Ross Geller (David Schwimmer) innamorato da sempre di Rachel e divorziato dalla moglie che si è scoperta lesbica, l’analista contabile dalla battuta tagliente sempre in canna Chandler Bing (Matthew Perry) e l’attore playboy italo – americano Joey Tribbiani (Matt LeBlanc).

Detti così sembrano le persone più diverse al mondo senza niente che li leghi, ma non è così dato che la loro amicizia è proseguita anche dopo la fine della serie (2004) e si ritrovano ogni anno per una foto tutti assieme in onore dei vecchi tempi.

Una serie tutto sommato abbastanza semplice che è stata in grado però di tenere incollati migliaia di spettatori allo schermo anche anni dopo la sua fine dato che i suoi stilemi sono stati ripresi da altrettante serie televisive di successo come, ad esempio, “How I Met Your Mother”.

Battute, situazioni, caratterizzazione dei personaggi, tormentoni e tanto altro ancora hanno definito un’epoca con tanto di camei famosissimi come quelli di George Clooney, Brad Pitt, Dakota Fanning, Gary Oldman, Susan Sarandon, Jean Claude Van Damne, Sean Penn, Bruce Willis e tanti altri ancora. Pensate che anche la sigla, “I’ll Be There For You” dei Rembrandts, è entrata nella storia e non si contano le cover su YouTube!

“Friends”: la festa per i 25 anni

In questi giorni nei cinema statunitensi di più di 1.000 città verranno proiettati, nell’arco di tre serate, i 12 episodi preferiti di sempre dai fan, ma gli appassionati che non possono andare in America si potranno consolare con altro.

Innanzitutto la serie è sulla piattaforma Netflix, ma gli autori hanno detto che non faranno altro a tema “Friends”, e la potete trovare anche in DVD con tutte le stagioni complete.

Se poi siete dei veri fan allora non potete lasciarvi sfuggire assolutamente dei gadget come al set Lego della serie, alle candele sacre dei personaggi, al Monopoli a tema, ai peluche ed a tante altre succose chicche per celebrare i 25 anni di una serie immortale.

Offerta
Friends Monopoly Board Game
  • Investire in Kame Case e Hyperbolic Time Chambers...
  • The Fast-Dealing Proprietà Vendita Gioco Is...
  • Avanzamento verso Goku, Hercule o anche Cellule...
  • Scegli il tuo gettone Dragon Ball Z preferito,...
  • Il gioco da tavolo per famiglie più amato al...
Loading...