Fortnite: ecco perché il gioco è stato offline a gennaio

Fortnite_S7

“Fortnite”, volenti o nolenti, è ormai uno degli sparatutto in terza persona più conosciuti e giocati da migliaia di persone (principalmente sulla PlayStation 4) in tutto il mondo che vanno dai giovanissimi ai gamer più maturi. Tutto questo è stato reso possibile grazie anche alle due modalità (“Salva il mondo” e “Battaglia reale”) del gioco unite alla sua “facilità”. “Epic Games” e “People Can Fly” hanno dunque fatto centro con un prodotto videoludico che unisce pallottole, esperienza sandbox, crafting e tanto divertimento. Gli utenti, oltre che a crivellarsi di colpi in coloratissimi scenari, possono demolire e ricostruire questi ultimi come fortezze o piattaforme sfruttandone i materiali primi. Gli alberi diventano legno per le palizzate, i mattoni dei palazzi cemento e così via, basta usare un piccone, fantasia e prontezza di riflessi. Insomma, un po’ come unire la simpatia di “Team Fortress 2” con l’esperienza ed il mondo in perenne espansione di “Minecraft”!

Aggiornamenti frequenti “Fortnite”

Ad ogni modo, il buon “Fortnite” viene costantemente aggiornato circa ogni dieci settimane, tale periodo viene infatti definito “stagione”, per offrire ai giocatori nuove divertenti skin per i loro avatar, abiti, mappe, ma soprattutto le tanto amate/odiate “Fortnite Dance” e le coloratissime armi letali. Durante l’aggiornamento il gioco va dunque offline per poter permettere ai programmatori di inserire le nuove modifiche come dal “programma di stagione”. L’ultima volta che si è verificato questo evento è stata l’8 gennaio del 2019 alle ore 14.00, praticamente una Befana di “Fortnite”, che ha portato un paio di miglioramenti niente male per la gioia dei tantissimi giocatori. L’aggiornamento 7.10 v3 ha infatti riguardato i biplani Stormwing X-4, il Deltaplano Equalizzatore sbloccabile dopo aver completato 14 Sfide, lo sgargiante Boombox a forma del mitico stereo anni ’80 ed infine l’upgrade più gustoso e atteso di tutti, le Doppie Pistole ed il Fucile di Precisione Silenziato. In questo modo gli avatar dei vari gamer saranno letali sia sulle brevissime distanze che su quelle più lunghe senza rivelare la propria posizione. Insomma, un vero e proprio “paradiso del cecchino” che avrà a disposizione anche dei mezzi di trasporto davvero “ccol” per spostarsi da una parte all’altra della mappa. Altri lavori hanno poi riguardato, per l’appunto, nuove mappe e server, come per esempio quella del Medio Oriente, per aumentare l’esperienza di gioco, ma non è finita qui! Alcuni giocatori hanno notato una scritta particolare sul Deltaplano Equalizzatore che ha suscitato non poco scalpore.

Fortnite_Down

“Attenzione! Missile nucleare lanciato!” Bombe nucleari su Fortnite?

“Warning! Nuclear missile launched!” recita infatti la scritta sul velivolo che, tradotta, vuol dire “Attenzione! Missile nucleare lanciato!”. Che sia dunque il momento anche per “Fortnite” di dotarsi di armamenti nucleari nella modalità “Battle Royale”? Questo piccolo indizio, mistero dei programmatori del fortunatissimo gioco, ha generato non poche attese e teorie oltre che all’aumento esponenziale del livello di hype che ogni aggiornamento comporta. Tra le ipotesi più gettonate si pensa a questo tipo di new entry nell’artiglieria, decisamente, pesante tra la fine della Stagione 7 e l’inizio della Stagione 8 prevista per gli ultimi giorni di febbraio.

Fortnite_Nucler

Loading...