Da Wind a Vodafone: ecco come funziona il passaggio

Da-Vodafone-A-Wind

Anche per chi volesse passare a Vodafone partendo da un’offerta iniziale della Wind le opzioni a disposizione sono molteplici e tutte personalizzabili oltre che allettanti.

Come fare per passare da Wind a Vodafone?

Prima di tutto bisogna verificare le offerte che maggiormente si conformano alle nostre esigenze ed alle nostre disponibilità, ce ne sono davvero per tutti i gusti e tutte le età, ma le vedremo più tardi, oltre che la copertura che ha la Vodafone nella nostra zona. Ma andiamo con ordine. Si può tranquillamente effettuare il passaggio dal sito della Vodafone, tramite un operatore telefonico oppure direttamente in uno dei centri presenti in zona. Ricordate di avere sempre i vostri documenti ed i vostri dati a disposizione e che, per l’attivazione, potrebbe essere richiesto un periodo di attesa di circa cinque giorni per l’avvio delle pratiche e la burocrazia necessaria. Per quanto riguarda invece la copertura sulla propria zona di residenza, o di lavoro, lo si può fare comodamente online sul sito della Vodafone alla sezione “Verifica copertura”. Tale servizio di localizzazione, se preferite quello automatico ricordate di autorizzare il rilevamento della vostra posizione, è rapido, gratuito e preciso su ogni località.

Due piccole note aggiuntive

Prima di passare alle offerte però ricordate un’ultima cosa. Prestate attenzione ad eventuale clausole o penali di recesso presenti nel vostro attuale contratto telefonico. Oltre a questa va ricordato che il passaggio al numero Vodafone può avvenire attraverso la portabilità incondizionata e quella condizionata. Nella portabilità incondizionata si avrà a disposizione un numero temporaneo in attesa che si passi definitivamente a Vodafone. Nella portabilità condizionata, invece, il passaggio è molto più netto e bisognerà attendere che il nostro numero passi sotto quello della compagnia inglese. Il passaggio avviene comunque in un periodo di tempo compreso tra i due ed i cinque giorni lavorativi, ma è sempre monitorabile se si chiama il 42995.

vodafone

Il doppio vantaggio di Vodafone

Ritornando al discorso della portabilità va detto che chi passa a Vodafone e mantiene tale numero per almeno due anni i costi di attivazione vengono praticamente abbattuti passando da 15 a 3 Euro. Inoltre, se un nostro amico è già cliente Vodafone può “presentarci” se siamo indecisi quando si tratta di cambiare operatore. In tale modo avremo dei Gigabyte gratis ed altri bonus mentre il nostro amico, similmente, riceverà dei bonus per la navigazione Internet o simili. Un doppio vantaggio per entrambi insomma.

Alcune offerte Vodafone

Anche in questo caso le offerte sono tante e variopinte. Si passa dalla più basica “Vodafone Start” (10 Euro al mese per 400 minuti di conversazione, 100 sms e 100 Gigabyte) fino a “Vodafone Shake” (offerta riservata agli under 30 aon l’aggiunta di musica e bonus sul traffico Internet) e “Vodafone Junior” (pensata per i giovanissimi ed i loro genitori con anche le chiamate illimitate tra due numeri). A queste si aggiungono poi le altre più orientate verso la navigazione in rete come “Vodafone Digital”, “Vodafone Super”, “Vodafone Red Start”, “Vodafone Red Maxi” e “Vodafone 19”.

vodafone-1