Clash Royale: ecco alcuni dei trucchi da conoscere assolutamente

Clash-Royale-1

Siamo nel periodo compreso tra il 2012 ed il 2013 quando, sugli smartphone Android e iOS di tutto il mondo, fa la sua comparsa il folle e coloratissimo “Clash of Clans” ad opera dell’azienda finlandese “Supercell”. Questo gioco strategico, oltre a raccogliere i consensi da parte di migliaia di videogiocatori giovanissimi e non, raccoglie il meglio dei suoi illustri avi, come l’intramontabile “Age of Empires”, mettendolo a disposizione del mondo mobile. L’obiettivo è infatti quello di creare il proprio villaggio ed esercito per unirsi ai vari clan e guerreggiare contro gli avversari a suon di spade, bombe ed incantesimi. Tutto questo mentre goblin sghignazzanti, scheletri pronti a tutto e cavalieri in armatura se le danno di santa ragione!

Da “Clash of Clans” alla corsa di “Clash Royale”

Dalla grafica cartoonesca e dal gameplay frenetico, anche la sua “costola” ha saputo come offrire ore di intrattenimento ad altrettanti gamer da mobile basandosi sui personaggi fantasy che popolano l’universo di “Clash of Clans”. Solo pochi anni dopo infatti, nel 2016, si è registrato un vero e proprio boom di download per “Clash Royale”. Al pari del suo predecessore anche questo è un gioco di strategia in tempo reale con una svolta più “tower defense”. In questo caso infatti i giocatori si sfidano a suon di carte, sono 90, collezionabili e tutte in ordine d’importanza ed effetti, ed incantesimi. Una sorta di versione semplificata e opportunamente cartoonizzata del ben noto “Magic: The Gathering” (leggi qui l’articolo https://www.davincitech.it/magic-the-gathering/). L’obiettivo, come facilmente intuibile, è quello di sconfiggere l’avversario distruggendo le sue torri e guadagnando così punti esperienza, carte, gemme e denaro dagli appositi bauli. In tale modo si potrà dunque procedere lungo le 12 arene e le stagioni di gioco (quest’ultimo concetto temporale è emerso anche nel tanto chiacchierato “Fortnite” https://www.davincitech.it/fortnite/).

Alcuni trucchi di “Clash Royale”

Avete presente quell’espressione “vecchio come il trucco”? Ecco, anche qui potremmo utilizzarla poiché, com’è nato il concetto di gioco, è nato anche quello di trucco. In questo caso gli “assi” nelle nostre maniche sono tanti, colorati, letali e decisivi per la vittoria. Magari non sarà il massimo della sportività, ma non spettano certo a queste righe esprimere un giudizio a riguardo.

Clash-Royale-2

Carte epiche

Vero e proprio fulcro del gioco, non sarebbe male conoscere qualche trucchetto per ottenerle in maniera più rapida vero? Innanzitutto chiariamo che questo, più che un trucco, è una “strategia di possibilità” se vogliamo definirla così. Tutti i bauli possono contenere una carta epica, ma quali? I bauli giganti, omaggio, della corona e super magici hanno una probabilità maggiore di contenere al loro interno le tanto agognate carte. Oltre a questo tenete conto delle arene dove state giocando, più andate avanti e più il numero di carte epiche aumenterà.

Clash-Royale-3

Oro

Volete guadagnare più oro? Semplicemente affidatevi al “commercio” di carte fra voi ed un vostro amico oppure fra voi ed il clan. Basti pensare che, se donate le 60 carte giornaliere potrete guadagnare 300 monete. Fate poi voi il conto di quanto potete ricavarci settimanalmente o mensilmente, niente male eh?

Loading...