XML: come aprire questo tipo di file

xml - esterno

Capita spesso, ricontrollando e ripulendo il proprio computer, di trovare file che ormai non si usano più. Foto, video e documenti vari rimangono ammassati nella memoria del nostro computer e noi, molto pazientemente, dobbiamo eliminarli quasi tutti manualmente.

Tra PDF, Mp3, Doc e così via non è affatto raro incappare in un file che termina con una estensione in .xml. Ovviamente, quando si trova un file di cui non si ha memoria, si cerca di aprirlo per verificarne il contenuto ed anche in questo caso la storia si ripete. Il problema qui è che il file non si apre, come fare dunque?

xml - interno

XML: che cos’è?

Innanzitutto occorre sempre capire quello che si ha davanti. XML vuol dire infatti eXtensible Markup Language, cioè un linguaggio marcatore per la creazione di tag per quanto riguarda gli elementi contenuti in un documento.

Inoltre questo tipo di file può conservare alcuni dati che altri software utilizzeranno. Insomma, volendo definire un file XML in poche parole si tratta di una sorta di struttura portante che sorregge svariati tipi di database, pagine web ed anche documenti in PDF.

Naturalmente per aprirlo occorre il programma giusto, ma tenete conto che è possibile leggerli anche online, offline e persino su dispositivi mobile come smartphone e tablet. Vediamo dunque assieme come!

Come aprire un file XML online

Per svelare l’arcano potete utilizzare gli stessi sistemi che si utilizzano quando si vuole convertire un video da YouTube oppure dai principali social network come Instagram e Facebook.

Per farvi un’idea andate quindi su codebeautify.org dove, ad accogliervi, troverete la scritta XML Viewer. Nonostante sia tutto fatto in inglese, il suo uso si rivela subito essere piuttosto semplice ed intuitivo. Cliccando sulla voce “Browse” potremo dunque caricare il nostro file in XML su una colonna e “leggerlo” finalmente.

Cliccando invece sulla voce “Tree View” avremo un altro tipo di lettura e poi potremo anche esportarlo in JavaScript Object Notation (“XML to JSON”) oltre che scaricarlo (“Download”) e ridurlo (“Minify”).

Come aprire un file XML offline

Non pensavate che vi sarebbero mai stati così utili, vero? Invece sì! Con Blocco Note e WordPad potrete infatti aprire il vostro file in XML senza neanche dover andare su Internet.

Per aprirlo offline selezionate dunque il vostro file XML, fate clic destro con il mouse e selezionate la voce “Apri con”. Da lì comparirà un piccolo menu a tendina che voi userete per scegliere, a seconda delle vostre preferenze, se leggere il file “misterioso” con il Blocco Note oppure WordPad.

Accanto a questi potete abbinare anche i più classici Microsoft Word e Microsoft Excel ripetendo la medesima operazione!

Come aprire un file XML da dispositivo mobile

In questo caso il gioco si fa ancora più semplice dato che, sia che il vostro dispositivo sia Android oppure iOS, vi basterà un tap del dito per leggere il file in XML come una nota di testo.

In sostanza le applicazioni predefinite dei vostri apparecchi sanno già come procedere e quindi, se volete velocizzarvi ulteriormente, potreste anche direttamente mandarvelo sotto forma di e – mail o messaggio WhatsApp per aprirli ovunque voi siate. Comodo vero?

Loading...