Battlefield 5 è di certo uno dei titoli più attesi in questa seconda metà di 2018. Il futuro capitolo della celebre saga sparatutto sfiderà Call of Duty Black Ops 4 e per farlo senza lasciare nulla al caso è stata anche rinviata la prima data d’uscita: niente metà ottobre, il gioco uscirà il prossimo 20 novembre e sarà disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Ci sono ovviamente una marea di rumors che circolano in rete, con alcune informazioni che sono peraltro state rivelate direttamente dagli sviluppatori. Tra queste c’è la lista delle armi che saranno incluse sin dall’uscita del titolo.

Acquista su Amazon!

Ebbene, sono già divampate le prime polemiche. Sembra infatti che siano assenti due armi che furono tra le “protagoniste” della seconda guerra mondiale, periodo storico in cui sarà situato Battlefield 5. In particolare si fa riferimento al BAR M1918 e all’M1 Garand.

Probabile, invece, che DICE ha pianificato futuri aggiornamenti con l’aggiunta di nuovi eserciti (oltre alle truppe britanniche e tedesche inizialmente previste) con relative armi.

SHARE