Siamo ormai agli sgoccioli e l’hype degli appassionati è ormai ai massimi livelli: manca pochissimo al lancio di Call of Duty: Black Ops 4, il nuovo capitolo della celeberrima saga sparatutto che quest’anno – rispettando la consueta alternanza – è stato affidato allo sviluppo di Treyarch.

Ebbene, la rivista Charlie Intel ha pubblicato un articolo in cui vengono elencate le mappe che saranno disponibili da subito su Call of Duty: Black Ops 4 (post poi condiviso dalla stessa Treyarch su Twitter). Si tratta di dieci mappe originali che si aggiungono a quattro che saranno una sorta di remake di mappe presenti nei precedenti capitoli. Oltre a queste ce ne sarà una ulteriore, Nuketown, che sarà invece disponibile a stretto giro di posta, probabilmente a novembre.

Acquista su Amazon!

Ecco le mappe che saranno presenti al lancio di Call of Duty: Black Ops 4:

Originali

  1. Arsenal
  2. Contraband
  3. Frequency
  4. Gridlock
  5. Hacienda
  6. Payload
  7. Seaside
  8. Icebreaker
  9. Morocco
  10. Militia

Remake

  1. Firing Range
  2. Jungle
  3. Slums
  4. Summit

Post-lancio

  • Nuketown
SHARE